Discussione:
Trump e la riscossa dell’impero americano
(troppo vecchio per rispondere)
Giovanni Mello
2018-06-19 10:38:16 UTC
Permalink
Raw Message
Siccome anche in questo gruppo c’e’ l’andazzo di trattare Trump come un minus habens mi permetto di pubblicare il link ad un articolo di Niall Ferguson - certo non l’ultimo arrivato - che dimostra come la politica di Trump e del blocco sociale che lo sostiene sua coerente con lo sforzo di mantenere la leadership imperiale americana. Perché come dobbiamo ben sapere noi italiani che questa teoria abbiamo elaborato “gli stati non di reggono con i paternostri”...

http://www.niallferguson.com/journalism/politics/wed-better-get-used-to-emperor-donaldus-trump



Aggiungo che le scelte di Trump le fara’ anche a colpi di Twitter però hanno una logica: da quella di evitare il trasferimento di tecnologia alla Cina - è bastato bloccare le forniture di componenti alla ZTE per metterla in ginocchioni - alla ultimissima che crea la branca “spazio” nelle forze armate facendo crollare la finzione di uno spazio neutrale e disarmato.
Luca Morandini
2018-06-28 01:58:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giovanni Mello
Siccome anche in questo gruppo c’e’ l’andazzo di trattare Trump come un minus
habens mi permetto di pubblicare il link ad un articolo di Niall Ferguson -
certo non l’ultimo arrivato - che dimostra come la politica di Trump e del
blocco sociale che lo sostiene sua coerente con lo sforzo di mantenere la
leadership imperiale americana. Perché come dobbiamo ben sapere noi italiani
che questa teoria abbiamo elaborato “gli stati non di reggono con i
paternostri”...
Sin troppo facile smontare i "fatti" contenuti nell'articolo, piuttosto vorrei far
notare che:

a) Alienare il mondo intero (tranne Israele e l'Arabia Saudita) non mi sembra
un'ovvia strategia per mantenere la leadership ppolitica.

b) Surriscaldare un ciclo economico in fase calante [1] a suon di incrementi di
spesa e tagli alle tasse che faranno esplodere il debito pubblico [2], che, meglio
non scordarlo, e' per l'8% in mani cinesi, non mi sembra un'ovvia ricetta per
mantenere la leadership economica.

c) Il protezionismo, il populismo, e il rifiuto del multi-lateralismo e' un gioco
al quale anche altre nazioni possono giocare. Il rifuto USA del 1930 di finanziare
l'economia tedesca senza cancellare il debito Anglo-Francese (per tacere del
protezionismo di Hoover) convinsero la Germania ad isolarsi e ad intraprendere il
cammino che porto' al nazismo. Alla fine gli USA furono costretti (eccome!) ad
abbandonare il loro isolazionismo.

[1]
https://www.statista.com/statistics/188185/percent-chance-from-preceding-period-in-real-gdp-in-the-us/
[2]
https://www.nytimes.com/2018/04/09/us/politics/federal-deficit-tax-cuts-spending-trump.html
[3] https://en.wikipedia.org/wiki/National_debt_of_the_United_States

Saluti,

Luca Morandini
s***@gmail.com
2018-06-30 13:58:29 UTC
Permalink
Raw Message
Siccome anche in questo gruppo c’e’ l’andazzo di trattare Trump come un minus habens mi permetto di ...
Unico giudice qualificato è il tempo.


Fino al 10 maggio 1796, il giudizio più assennato che si poteva dare su Napoleone, era che fosse un giovanotto non ancora ventinovenne, incosciente anche se fortunato, che metteva a repentaglio il sicuro schieramento difensivo delle Alpi per lanciarsi in un'avventura dagli esiti quantomai dubbi.
Loading...